Laurea

BENI CULTURALI E TURISMO L1,

Corso di Laurea in Scienze Dei Beni Culturali. Turismo, Arte, Archeologia

Non ancora recensito.

Il corso di laurea in Scienze Dei Beni Culturali Turismo, Arte, Archeologia, attraverso il diretto confronto con il territorio di riferimento e con il suo patrimonio, intende a infondere una capacità critica negli studenti.

  • DoveNapoli
  • LaureaI° Livello
  • Durata3 anni
  • ClasseL1
  • DipartimentoFacoltà Lettere
  • Accessodiploma di scuola media superiore
  • ModalitàConvenzionale
  • Stage

Il Corso di Laurea in Scienze Dei Beni Culturali. Turismo, Arte, Archeologia, proposto dall’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, ha una forte impronta umanistica, incentrata sulla storia e sulle competenze artistiche, tecniche e scientifiche negli ambiti che caratterizzano i beni culturali.

Notevole importanza è riservata anche agli aspetti giuridici, economici e istituzionali relativi all’amministrazione, gestione e valorizzazione del patrimonio, dei problemi della conservazione, del restauro e della fruizione del patrimonio culturale, tenendo sempre presenti l’evoluzione del settore e le reali esigenze dei fruitori dei beni culturali.

Questo percorso di studio triennale offre dunque una visione completa del settore dei beni culturali dalle ottime potenzialità dal punto di vista delle prospettive occupazionali. Le competenze acquisite permettono di ritagliarsi opportunità lavorative nel settore bei beni culturali e in ambito turistico sia nel pubblico sia nel privato.

Il corso di studi ha per obiettivo la formazione di operatori dei beni culturali e di esperti nella loro valorizzazione turistica. Ciò avverrà costruendo e consolidando la capacità critica degli studenti, attraverso le attività presenti nel piano di studi.

Ma anche grazie all’ausilio degli strumenti bibliografici più idonei, cartacei e online, e l’esperienza sul campo offerta nei laboratori, nei cantieri di scavo o nei tirocini presso enti preposti alla tutela dei beni culturali (soprintendenze, musei, aziende, associazioni, enti locali, etc.).

Il corso pone le basi formative per le professioni di conservatore, funzionario, storico dell’arte, archeologo e, ancora, di guida e accompagnatore turistico, di ideatore di itinerari turistico-culturali e di esperto, organizzatore e progettista di esposizioni, manifestazioni ed eventi culturali, sia nell’amministrazione statale e locale dei beni culturali, sia in società, consorzi, aziende, cooperative, associazioni che si occupano di gestione, tutela, conservazione e fruizione dei beni culturali, ad esempio di catalogazione, editoria, restauro, turismo culturale.

  • Geografia
  • Letteratura Italiana
  • Storia Greca
  • English For Tourism
  • Retorica E Storytelling Per I Beni Culturali
  • Lingua Inglese
  • Antropologia Del Patrimonio
  • Storia Medievale
  • Travel Literature
  • Storia Romana
  • Storia Del Mediterraneo Preclassico
  • Lingua Francese
  • Lingua Tedesca
  • Letteratura Greca
  • Lingua Inglese 2
  • Storia Dei Giardini
  • Storia Moderna
  • Lingua E Letteratura Latina
  • Lingua Spagnola
  • Antropologia Del Turismo
  • Storia Medievale
  • Storia Della Lingua Italiana
  • Etnoantropologia
  • Il Viaggio Nel Mondo Antico
  • Linguistica Generale
  • Storia Contemporanea
  • Letteratura Latina Medievale

Per accedere al corso è richiesto un diploma di scuola secondaria superiore, conseguito al termine di un quinquennio. Si richiede inoltre una personale predisposizione allo studio delle discipline umanistiche, letterarie, storiche e storico artistiche, antropologiche e paesaggistico-ambientali.

La verifica di tali requisiti è definita dal regolamento didattico del corso di laurea dove sono altresì indicati gli obblighi formativi aggiuntivi previsti nel caso in cui la verifica non sia positiva.

Convenzionale

Non è richiesto nessun test per l’accesso

Italiano

Controlla le tasse alla pagina web del corso

  • BORRELLI Giovanni
  • D’AURIA Alessio
  • DE SIMONE Antonio
  • LEONE DE CASTRIS Pierluigi
  • MARAZZI Massimiliano
  • MARINELLI Felice
  • PEPE Carla
  • VILLANI Paola
  • ZECCHINO Francesco
  • Carla PEPE
  • Francesco ZECCHINO
  • Pasquale ROSSI
  • Paola VILLANI

Per la prova finale è richiesto l’elaborazione di un testo scritto che sviluppi un tema di carattere scientifico, in maniera approfondita e con una adeguata bibliografia di riferimento, eventualmente integrato con immagini, filmati e altre appendici documentali.

Il laureato in Beni Culturali è in possesso delle conoscenze del patrimonio, di tecnologie e di strategie di comunicazione, spendibili in associazioni di natura imprenditoriale volte alla realizzazione di progetti nel campo della conservazione, tutela, divulgazione, fruizione del patrimonio culturale, nonché nella fornitura dei cosiddetti servizi aggiuntivi, in particolar modo nell’ambito di strategie e progetti imprenditoriali, sia pubblici sia privati, miranti alla valorizzazione di aree e territori turisticamente rilevanti in ragione del loro patrimonio culturale.

Il corso prepara, inoltre, alle seguenti professioni:

  • Assistenti di archivio e di biblioteca – (3.3.1.1.2)ISTAT
  • Tecnici dell’acquisizione delle informazioni – (3.3.1.3.1)ISTAT
  • Tecnici delle pubbliche relazioni – (3.3.3.6.2)ISTAT
  • Tecnici delle attività ricettive e professioni assimilate – (3.4.1.1.0)ISTAT
  • Organizzatori di fiere, esposizioni ed eventi culturali – (3.4.1.2.1)ISTAT
  • Organizzatori di convegni e ricevimenti – (3.4.1.2.2)ISTAT
  • Guide turistiche – (3.4.1.5.2)ISTAT
  • Istruttori di tecniche in campo artistico – (3.4.2.3.0)ISTAT
  • Presentatori di performance artistiche e ricreative – (3.4.3.1.2)ISTAT
  • Tecnici dei musei – (3.4.4.2.1)ISTAT
  • Tecnici delle biblioteche – (3.4.4.2.2)ISTAT
  • Stimatori di opere d’arte – (3.4.4.3.1)ISTAT

Recensioni degli studenti

Nessuna opinione su questa laurea

Lascia la tua opinione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

SI NO

venti − 7 =

Se ne parla nel forum: TESTIMONIANZE E DISCUSSIONI

mtv87 ha scritto
Ciao, io sono uno studente del secondo anno del corso di laurea triennale in Economia e Gestione dei Servizi Turistici...ho letto con molta attenzione i diversi post pubblicati in questa area e se devo dire la sincera verità (mi riferisco al papà che sta valutando il corso migliore per sua figlia) se dovessi rifare la scelta non mi sarei per nulla al mondo iscritto ad una laurea in turismo qui in italia....Forse vi domanderete perchè...beh se noi confrontiamo i nostri titoli accademici con altri coetanei europei i nostri non valgono una beata fava.....e di questo ne sono veramente deluso....

Comunque rispondendo al 2° quesito del padre, relativo alla scelta di un corso di laurea che presenti lezioni di lingua inglese....io le porto la mia esperienza da studente...anche io nel mio piano di studio erano inserite 2 materie di lingua inglese (rispettivamente: Lingua Inglese (idoneità) e Lingua Inglese I)....e se devo dire la sincera verità quei due corsi lì (anche se tenuti da una professoressa madrelingua) non mi hanno servito assolutamente a niente anche perchè noi studenti non abbiamo nessun modo di poterci esprimere in lingua, poiché durante le lezioni la docente spiega (e non pone nessun tipo di domanda agli studenti) e poi l'esame è solamente scritto e non orale....quindi????? a cosa ci serve???? ASSOLUTAMENTE A NIENTE.........

Concludo dicendo che il nostro sistema universitario (a partire dalla laurea triennale, continuando con la laurea magistrale e concludendo con il dottorato di ricerca) E' COMPLETAMENTE DA RIFORMARE....E IL GOVERNO ITALIANO DEVE CERCARE CON UNA CERTA RAPIDITA' DI RIFORMARE IL PIù POSSIBILE SIA LE CLASSI DI LAUREA CHE I CORSI STESSI,IN MODO DA PERMETTERE UNA FORMAZIONE CHE POSSA ESSERE ALLA PARI DI QUALSIASI ALTRA UNIVERSITA' STRANIERA!!!!!!!

Spero che sono stato abbastanza chiaro e se avete domande da pormi, sono qui per rispondere (con molto orgoglio) a tutti i quesiti che vorrete pormi....
positano ha scritto
@gentile wrote:
Se vuoi aiuto per un soggiorno in Inghilterra, io ho una agenzia di servizi turistici a Portsmouth, cittadina universitaria inglese situata a sud. famosa per il suo noto porto navale. littleangelltd.com
Per adesso no, gli USA mi hanno già succhiato un bel po di eurozzi, l'anno prossimo un pensierino lo si farà sicuramente ti terrò in considerazione. @gentile wrote:
Ma non hai mai pensato di consigliare tua figlia a svolgere l'universita' all'estero. In Inghilterra ci sono moltissime univesita' a indirizzo turistico. Il corso dura minimo tre anni di cui due teorici e uno pratico remunerato, e massimo 5 anni (MASTER) (equivale alla nostra laurea di secondo livello)
Sarebbe la soluzione migliore, ma purtroppo per un monoreddito con due figli a carico e studenti, non è possibile anzi è impensabile far studiare un figlio all'estero pur consapevole della eccellenza delle università straniere rivolte al turismo, sicuramente più attente, legislativamente parlando, al mondo turistico. Ciao
gentile ha scritto
Se vuoi aiuto per un soggiorno in Inghilterra, io ho una agenzia di servizi turistici a Portsmouth, cittadina universitaria inglese situata a sud. famosa per il suo noto porto navale. littleangelltd.com Ma non hai mai pensato di consigliare tua figlia a svolgere l'universita' all'estero. In Inghilterra ci sono moltissime univesita' a indirizzo turistico. Il corso dura minimo tre anni di cui due teorici e uno pratico remunerato, e massimo 5 anni (MASTER) (equivale alla nostra laurea di secondo livello)

Richiedi Informazioni

Richiedi maggiori informazioni a Università degli Studi Suor Orsola Benincasa Napoli

Ricerca avanzata

CON QUALE LAUREA VUOI COSTRUIRE
IL TUO FUTURO? ISCRIVITI!
Compila il modulo per ricevere
aggiornamenti direttamente nella tua casella mail. 100% Free.
Accetto Condizioni d'uso e acconsento al trattamento dei dati personali in base alla Privacy Policy di laureaturismo.it