Laurea

Corso di Laurea in Formazione di Operatori Turistici

Non ancora recensito.

Il corso di laurea in Formazione di operatori turistici prepara a un ampio spettro di professioni nel settore turistico, con specifica indicazione del turismo culturale che è risorsa importante del territorio. Il piano di studi ampio e articolato.

  • DoveCatania
  • LaureaI° Livello
  • Durata3 anni
  • ClasseL15
  • DipartimentoScienze Formazione
  • AccessoDiploma Scuola Media Superiore
  • ModalitàConvenzionale
  • Stage

Il corso di Laurea in Formazione di Operatori Turistici offre ai propri studenti conoscenze professionali da spendere nell’ambito dello sviluppo turistico, sia da un punto di vista culturale sia da un punto di vista manageriale.

I laureati del corso conseguiranno conoscenze relative ai fondamenti teorici e giuridici e alle realtà sociali ed economiche da cui nasce, si sviluppa e si organizza il sistema turistico.

La laurea in Formazione di operatori turistici prepara gli studenti a diversi professioni nel settore turistico, con specifica indicazione del turismo culturale che è risorsa importante del territorio in cui il corso si colloca, ma non limitatamente ad esso.

Contatta

L’obiettivo generale del Corso di Laurea è quello di formare laureati da impegnare ai livelli superiori nel campo del turismo.

 

Si prefigge di fornire una preparazione di base nei seguenti ambiti:
conoscenza delle lingue: inglese, francese, spagnola e tedesca e approfondimento della storia dal periodo greco al contemporaneo, della geografia territoriale, dell’archeologia e della storia dell’arte dal medioevo ai nostri giorni;
conoscenza e comprensione degli aspetti economici concernenti la gestione delle imprese turistiche anche con riferimento al marketing visto nei vari aspetti territoriali, enogastronomici, etc.

Attraverso visite guidate ai monumenti e alle aziende e svolgendo attività di stage, sia interno che esterno, gli studenti potranno avere un contatto diretto col mondo della loro professione.

La laurea in Formazione di operatori turistici prepara gli studenti a diversi professioni nel settore turistico, con specifica indicazione del turismo culturale che è risorsa importante del territorio in cui il corso si colloca, ma non limitatamente ad esso.

I laureati del corso potranno dunque accedere a professioni nell’ambito di strutture recettive, cooperative di servizi, agenzie di viaggio, tour operator; specifica destinazione è indicata dalla legge nella professione di accompagnatore turistico.

Le materie oggetto di studio forniscono anche la competenza per l’esercizio della professione di guida turistica. Sbocchi occupazionali sono previsti anche presso le strutture pubbliche, quali Comuni, Province, Soprintendenze e Musei; importante anche l’aspetto dell’organizzazione di manifestazioni di carattere turistico e l’editoria di carattere turistico, elaborata sia da Enti e istituzioni pubbliche sia da società private.

Gli insegnamenti oggetto del piano di studi sono i seguenti:

  • Storia Greca
  • Archeologia Classica
  • Lingua Francese
  • Lingua Inglese
  • Lingua Spagnola
  • Lingua Tedesca
  • Storia Romana
  • Elementi Di Economia
  • Preistoria e Protostoria
  • Storia Della Sicilia Antica
  • Insegnamento a Scelta
  • Museologia e Museografia
  • Storia Della Sicilia Moderna
  • Storia Medievale
  • Stages e Tirocini
  • Economia Del Turismo
  • Istituzioni Di Diritto Pubblico
  • Legislazione Del Turismo
  • Lingua Francese
  • Lingua Inglese
  • Lingua Spagnola
  • Lingua Tedesca
  • Storia Dell’arte Medievale
  • Sociologia Generale
  • Storia Dell’arte Moderna
  • Archeologia Cristiana E Medievale
  • Statistica
  • Geografia Del Turismo
  • Informatica
  • Tirocini Formativi E Di Orientamento
  • Stages e Tirocini
  • Storia Moderna
  • Storia Contemporanea
  • Insegnamento A Scelta
  • Prova Finale

Per accedere al corso è necessario un diploma di scuola media superiore.

È inoltre richiesta una buona conoscenza di cultura generale, in particolare saranno fondamentali elementi di geografia e storia, per poter garantire un buon apprendimento nell’ambito delle tematiche relative al turismo. È necessaria la padronanza della lingua italiana scritta e parlata, nonché la conoscenza di base di almeno una delle principali lingue europee.

Le modalità di accertamento sono demandate al regolamento didattico del corso di studio, che indica anche gli obblighi formativi aggiuntivi previsti in caso di verifica non positiva.

Convenzionale

Non è richiesto nessun test per l’accesso

Italiano

Non indicato

  • ELIA Febronia
  • FRASCA Elena
  • GALVAGNO Emilio
  • LEOTTA Paola Clara
  • MONTELEONE Simona
  • PALERMO Dario Salvatore
  • PALIO Orazio
  • ARCIFA Lucia
  • PRIVITERA Donatella Stefania
  • RAFFAELE Silvana Fausta
  • SORACI Cristina
  • VITOLO Paola
  • prof. DAHER Liana Maria
  • prof. PALERMO Dario Salvatore
  • prof. PALIO Orazio
  • prof. SORACI Cristina

La prova finale consiste nella stesura di un elaborato e nella discussione dello stesso in presenza di una commissione giudicatrice, composta dai docenti del corso di laurea. L’argomento oggetto della tesi sarà scelto dallo studente insieme ad un docente, titolare dell’insegnamento presente nel piano di studi.

L’elaborazione, svolta anche con l’ausilio di mezzi multimediali, può riguardare anche un progetto a carattere turistico come la guida di un sito o monumento, di un itinerario di viaggio, di un percorso di conoscenza e valorizzazione di un elemento di potenziale richiamo turistico.

Nel corso della seduta il laureando discute con la commissione una relazione sugli stage di tirocinio compiuti presso strutture convenzionate.

La valutazione finale espressa dalla commissione tiene conto sia della discussione dell’elaborato scritto che della relazione sui tirocini, nonché delle valutazioni di profitto conseguite dallo studente nelle attività formative dell’intero corso di studio e di ogni altro elemento rilevante per il raggiungimento degli obiettivi previsti dal corso medesimo.

La valutazione della prova finale è espressa in centodecimi. Al candidato che ottiene il massimo dei voti la commissione può attribuire la lode solo all’unanimità.

Alla prova finale sono attribuiti 3 CFU.

Il profilo del laureato in Scienze Turistiche è il frutto di un percorso di studi mirato all’acquisizione di competenze linguistiche, storiche, archeologiche e storico artistico, geografiche, giuridiche, statistiche e sociologiche, economiche ed informatiche spendibili nella qualità di accompagnatore, guida ed animatore turistico nonché responsabile delle attività manageriali delle imprese turistiche pubbliche e private.

I laureati avranno altresì appreso le metodologie più aggiornate di conoscenza del territorio nelle sue componenti fisiche e nei suoi aspetti culturali, con particolare approfondimento delle discipline storiche, artistiche e di quelle affini e integrative, allo scopo di poter valutare, valorizzare e proporre al mercato una professionalità secondo l’offerta turistica più adeguata alle condizioni in cui operano.

A queste si aggiungono le conoscenze linguistiche, fondamentali per la professionalità nel settore turistico insieme agli strumenti statistici necessari a realizzare analisi oggettive e previsionali dei fenomeni turistici.

Il corso di laurea, inoltre, prepara alla professione di:

  1. Tecnici delle attività ricettive e professioni assimilate – (3.4.1.1.0) ISTAT
  2. Organizzatori di fiere, esposizioni ed eventi culturali – (3.4.1.2.1) ISTAT
  3. Organizzatori di convegni e ricevimenti – (3.4.1.2.2) ISTAT
  4. Animatori turistici e professioni assimilate – (3.4.1.3.0)ISTAT
  5. Agenti di viaggio – (3.4.1.4.0) ISTAT
  6. Guide ed accompagnatori naturalistici e sportivi – (3.4.1.5.1) ISTAT
  7. Guide turistiche – (3.4.1.5.2) ISTAT

Recensioni degli studenti

Nessuna opinione su questa laurea

Lascia la tua opinione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

SI NO

diciotto + diciannove =

Se ne parla nel forum: TESTIMONIANZE E DISCUSSIONI

fmongiello ha scritto
Scienze turistiche, quale facoltà? ma di quale scienze turistiche stai parlando? nel caso specifico (Univ Politecnica Marche – Facoltà Economia) per questo corso di laurea…
Cristina_Z ha scritto
Informazioni su corsi laurea Scienze turistiche vorreia sapere una cosa: per accedere a scienze turistiche bisogna fare i test d’ingresso? oppure in base a che…
palermo22 ha scritto
Forse non hai colto il significato del mio post (o non vuoi coglierlo!?)Non ho assolutamente dato la colpa a chi non ha la laurea!Ho solo…

Richiedi Informazioni

Richiedi maggiori informazioni a FormazioneTurismo

Ricerca avanzata

CON QUALE LAUREA VUOI COSTRUIRE
IL TUO FUTURO? ISCRIVITI!
Compila il modulo per ricevere
aggiornamenti direttamente nella tua casella mail. 100% Free.
Accetto Condizioni d'uso e acconsento al trattamento dei dati personali in base alla Privacy Policy di laureaturismo.it