Laurea

Corso di Laurea in Archeologia

Non ancora recensito.

Il Corso di Laurea in Archeologia offre una preparazione sulle principali culture antiche dell’Europa e del Mediterraneo, approfondendo al tempo stesso le principali linee metodologiche della scienza archeologica moderna. Previsti lo studio di una lingua straniera ed esperienze dirette sul campo (stage).

  • DovePadova
  • LaureaI° Livello
  • Durata3 anni
  • ClasseL-1 - Beni culturali
  • DipartimentoBeni Culturali
  • AccessoDiploma Scuola Media Superiore
  • ModalitàConvenzionale
  • Stage

Il Corso di Laurea in Archeologia offre una solida preparazione sulle principali culture antiche del Mediterraneo e dell’Europa, attraverso lo studio di discipline archeologiche, storiche, artistiche e culturali.

Al tempo stesso di presta attenzione alla metodologia della scienza archeologica moderna, con approfondimenti di materie imperniate sulla chimica, la fisica e la geologia.

L’esperienza diretta sul campo – ossia gli stage nei cantieri archeologici – permette di rafforzare le conoscenze teoriche relative in particolare alle metodologie di scavo.

Non vengono tralasciati gli studi incentrati sulla legislazione dei beni culturali o finalizzati a ottenere una buona padronanza di almeno una lingua straniera.

Ampia importanza viene riservata anche alla conoscenza degli strumenti informatici applicati alla ricerca, alla tutela e alla valorizzazione dei beni archeologici.

Contatta

L’obiettivo del Corso di Laurea in Archeologia è quello di fornire una solida preparazione che, partendo dalla conoscenza dei popoli e delle culture europee e del bacino mediterraneo, si sofferma sugli aspetti propri della ricerca archeologica, affinando le competenze richieste in ambito lavorativo, in primis negli scavi archeologici.

Sul fronte della ricerca o della valorizzazione dei beni culturali, si punta a rafforzare la conoscenza di una lingua straniera e degli strumenti informatici impiegati in questo particolare segmento.

In definitiva si forma una figura professionale dalle ampie competenze, capace cioè di operare sia in ambito pubblico sia nel settore privato.

Al termine di questo percorso, oltre a svolgere l’attività di archeologo, il laureato potrà svolgere le funzioni di operatore nell’ambito dei beni archeologici, oppure di esperto nelle divulgazioni archeologiche.

Svolgerà azioni legate alla conservazione, alla tutela, alla valorizzazione e promozione del patrimonio archeologico, allo scavo e alla catalogazione di manufatti archeologici, al rilievo di siti archeologici.

Potrà operare nel pubblico (ministero, soprintendenze, ecc.), negli enti locali (Comuni, Province, Regioni), nei musei pubblici e privati, nelle società di servizi.

Può svolgere inoltre attività di consulenza anche per quanto riguarda la progettazione e la gestione di siti e parchi archeologi.

Attività di base:

  • LETTERATURA ITALIANA 9 CFU (2° anno)
  • PALETNOLOGIA 9 CFU (2° anno)
  • STORIA MEDIEVALE 9 CFU (2° anno)
  • LETTERATURA LATINA 9 CFU (1° anno)
  • GEOGRAFIA STORICA 6 CFU (2° anno)

Attività caratterizzanti:

  • LEGISLAZIONE DEI BENI CULTURALI 6 CFU (1° anno)
  • NUMISMATICA GRECA E ROMANA 6 CFU (3° anno)
  • CIVILTA’ DELL’ITALIA PREROMANA 6 CFU (2° anno)
  • STORIA DELL’ARTE CLASSICA 9 CFU (1° anno)
  • ARCHEOLOGIA GRECA 6 CFU (2° anno)
  • ARCHEOLOGIA ROMANA 9 CFU (3° anno)
  • ARCHEOLOGIA MEDIEVALE 9 CFU (3° anno)
  • TOPOGRAFIA ANTICA 6 CFU (3° anno)
  • TECNICHE DI SCAVO E DI RICOGNIZIONE 9 CFU (1° anno)
  • STORIA DELL’ARTE MEDIEVALE 9 CFU (1° anno)
  • METODI CHIMICI E FISICI DI ANALISI DEI BENI CULTURALI 6 CFU (2° anno)

Attività affini:

  • STORIA GRECA 9 CFU (1° anno)
  • STORIA ROMANA 9 CFU (1° anno)

Per essere ammessi occorre il diploma di scuola media superiore o titolo conseguito all’estero ritenuto idoneo.

Prevista la verifica della preparazione di base degli iscritti.

Convenzionale

Non sono previsti test d’accesso.

Italiano

Controlla le tasse sulla pagina web del corso.

  • ASOLATI Michele
  • BONETTO Jacopo
  • BUSANA Maria Stella
  • CHAVARRIA ARNAU Alejandra
  • CUPITO’ Michele
  • RASI Donatella
  • RAVIOLA Flavio
  • SALVADORI Monica
  • VIDALE Massimo
  • prof. BONETTO Jacopo
  • prof. BUSANA Maria Stella
  • prof. CHAVARRIA ARNAU Alejandra
  • prof. GHIOTTO Andrea Raffaele

La prova finale consiste nella discussione di un elaborato scritto concordato con un docente del corso.

Bisogna dimostrare di aver acquisito padronanza delle discipline caratterizzanti il corso.

Il laureato in Archeologia svolge attività archeologiche sul campo, interpreta i dati archeologici e analizza la forma e la funzione di un manufatto antico.

Svolge attività di divulgazione archeologica, partecipa all’organizzazione di eventi culturali su tematiche relative ai beni archeologici.

Il corso prepara inoltre alla professione di:

  • Archeologi – (2.5.3.2.4)
  • Organizzatori di fiere, esposizioni ed eventi culturali – (3.4.1.2.1) ISTAT
  • Organizzatori di convegni e ricevimenti – (3.4.1.2.2) ISTAT
  • Guide turistiche – (3.4.1.5.2) ISTAT
  • Tecnici dei musei – (3.4.4.2.1) ISTAT
  • Tecnici delle biblioteche – (3.4.4.2.2) ISTAT
  • Stimatori di opere d’arte – (3.4.4.3.1) ISTAT
  • Periti filatelici e numismatici – (3.4.4.3.2) ISTAT

Recensioni degli studenti

Nessuna opinione su questa laurea

Lascia la tua opinione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

SI NO

19 − tre =

Se ne parla nel forum: TESTIMONIANZE E DISCUSSIONI

Richiedi Informazioni

Richiedi maggiori informazioni a FormazioneTurismo

Ricerca avanzata

CON QUALE LAUREA VUOI COSTRUIRE
IL TUO FUTURO? ISCRIVITI!
Compila il modulo per ricevere
aggiornamenti direttamente nella tua casella mail. 100% Free.
Accetto Condizioni d'uso e acconsento al trattamento dei dati personali in base alla Privacy Policy di laureaturismo.it