Laurea

CORSI DI LAUREA TURISMO PRIMO LIVELLO, MEDIAZIONE LINGUISTICA L12,

Corso di Laurea in Lingue e Comunicazione per l’Impresa e il Turismo

Non ancora recensito.

Il corso di laurea in Lingue e comunicazione per l’impresa e il turismo permette di sviluppare ampie capacità di mediazione linguistica, grazie anche alla collaborazione con l’Université de Savoie. Parte del corso si svolge in Francia. Previsto anche uno stage all’estero.

  • DoveAosta
  • LaureaI° Livello
  • Durata3 anni
  • ClasseL-12 - Mediazione linguistica
  • DipartimentoScienze Umane Sociali
  • AccessoDiploma Scuola Media Superiore
  • ModalitàConvenzionale
  • Stage

Il corso di laurea in Lingue e comunicazione per l’impresa e il turismo si muove lungo tre direttrici: lo studio di tre lingue, gli approfondimenti degli aspetti giuridici-economici, lo sviluppo delle capacità comunicative.

Il percorso di studio consente di ottenere due diplomi, grazie al rapporto di collaborazione con l’Université de Savoie Licence: oltre a quello dell’ateneo italiano si consegue il titolo in Langues étrangères Appliquées, rilasciato dal ministero dell’Educazione francese.

Il percorso di studio prevede un anno di formazione ad Aosta e un altro a Chambéry. Il terzo anno si torna ad Aosta per un semestre, poi si parte per uno stage all’estero della durata minima di quattro mesi.

Il percorso di studio consente di raggiungere diversi obiettivi.

In primo luogo si sviluppano competenze approfondite in tre lingue straniere, oltre l’italiano: si può scegliere tra francese, inglese, tedesco o spagnolo. Particolare attenzione viene riservata alle culture delle aree linguistiche scelte.

Altrettanto importante lo sviluppo di competenze di tipo economico-aziendale e giuridico, che vanno ad affiancarsi a quelle relative all’impiego degli strumenti della comunicazione e della gestione dell’informazione.

Le esperienze di stage permettono di rafforzare le conoscenze acquisite e di agevolare l’inserimento in ambito lavorativo.

Questo corso di laurea offre diversi sbocchi occupazionali, non solo in tutte quelle realtà in cui è richiesta un’ottima conoscenza delle lingue, ma anche in quei contesti lavorativi nei quali sono richieste capacità gestionali, di organizzare eventi o aspetti legati alla comunicazione.

Attività di base:

  • Lingua e cultura italiana 6 CFU (Lezioni in aula) (3° anno)
  • Lingua e comunicazione – Modulo I Linguistica italiana 6 CFU (Lezioni in aula) (1° anno)
  • Sociologia dei processi culturali comunicativi 6 CFU (Lezioni in aula) (2° anno)
  • Metodi e prassi della comunicazione 6 CFU (Lezioni in aula) (3° anno)
  • Lingua spagnola 1 6 CFU (Lezioni in aula) (1° anno)
  • Lingua e cultura francese 1 – Modulo I 6 CFU (Gruppo A) (1° anno)
  • Lingua e cultura francese 1 – Modulo I 6 CFU (Gruppo B) (1° anno)
  • Lingua e cultura francese 1 – Modulo II 6 CFU (Gruppo A) (1° anno)
  • Lingua e cultura francese 1 – Modulo II 6 CFU (Gruppo B) (1° anno)
  • Lingua tedesca 1 6 CFU (Lezioni in aula) (1° anno) sito web
  • Lingua e cultura inglese 1 – Modulo II 8 CFU (Gruppo A) (1° anno)
  • Lingua e cultura inglese 1 – Modulo II 8 CFU (Gruppo B) (1° anno)
  • Lingua e cultura inglese III 6 CFU (Lezioni in aula) (3° anno)
  • Lingua e cultura inglese 1 – Modulo I 8 CFU (Gruppo A) (1° anno)
  • Lingua e cultura inglese 1 – Modulo I 8 CFU (Gruppo B) (1° anno)

Attività caratterizzanti:

  • Lingua Spagnola 2 13 CFU (Lezioni in aula) (2° anno)
  • Lingua Francese 2 (veicolare) 8 CFU (Lezioni in aula) (2° anno)
  • Lingua Tedesca 2 13 CFU (Lezioni in aula) (2° anno)
  • Lingua e cultura Inglese 2 12 CFU (Lezioni in aula) (2° anno)

Attività affini:

  • Commercio e tecniche finanziarie – Modulo II Economia degli intermediari finanziari 5 CFU (Lezioni in aula) (2° anno)
  • Commercio e tecniche finanziarie – Modulo I 8 CFU (Lezioni in aula) (2° anno)
  • Economia aziendale 7 CFU (Lezioni in aula) (1° anno)
  • Economia politica 5 CFU (Lezioni in aula) (1° anno)
  • Economia politica internazionale 3 CFU (Lezioni in aula) (2° anno)
  • Geografia del turismo e del commercio internazionale 6 CFU (Lezioni in aula) (1° anno)
  • Tecniche di analisi dei dati turistico-commerciali 2 CFU (Lezioni in aula) (3° anno)
  • Lingua e comunicazione – Modulo II Teoria della comunicazione 2 CFU (Lezioni in aula) (1° anno)
  • Diritto – Modulo I Diritto pubblico comparato 2 CFU (Lezioni in aula) (2° anno)
  • Diritto – Modulo II Diritto dell’Unione europea 3 CFU (Lezioni in aula) (2° anno)

Per essere ammessi bisogna essere in possesso di un diploma di scuola media superiore o di analogo titolo estero riconosciuto idoneo.

Vengono verificate le competenze linguistiche di partenza; in caso di carenze sono previste attività integrative organizzate durante il primo anno.

Convenzionale

Il corso è a numero chiuso (90 posti), pertanto non è esclusa una prova di selezione.

Italiano

Controlla le tasse sulla pagina web del corso.

  • BALBIANI Laura
  • LANDOLFI PETRONE Giuseppe
  • RAIMONDI Gianmario
  • SCARPOCCHI Cristina
  • BAJETTA Carlo Maria
  • prof. BALBIANI Laura
  • prof. BAJETTA Carlo Maria
  • prof. RAIMONDI Gianmario

Due le prove finali previste: curriculare e di approfondimento.

La prova curriculare consiste in una relazione scritta che dimostri la capacità di applicare le nozioni acquisite e le competenze linguistiche sviluppate.

La prova di approfondimento consiste in un lavoro di ricerca o progettuale che presenti elementi di originalità.

Il laureato in Lingue e Comunicazione per l’Impresa e il Turismo sviluppa capacità linguistiche che gli permettono di produrre correttamente testi scritti e orali e di interagire in qualsiasi situazione, sia formale sia informale.

Conosce la cultura e la situazione socio-economica dei Paesi dei quali di studiano le lingue.

Conosce e applica gli aspetti economico-aziendali delle realtà imprenditoriali del comparto turistico.

Sviluppa capacità comunicative e utilizza con competenza gli strumenti informativi e multimediali.

Il corso prepara inoltre alla professione di:

  • Corrispondenti in lingue estere e professioni assimilate – (3.3.1.4.0) ISTAT
  • Tecnici della gestione finanziaria – (3.3.2.1.0) ISTAT
  • Tecnici della vendita e della distribuzione – (3.3.3.4.0) ISTAT
  • Tecnici delle attività ricettive e professioni assimilate – (3.4.1.1.0) ISTAT
  • Organizzatori di fiere, esposizioni ed eventi culturali – (3.4.1.2.1) ISTAT
  • Organizzatori di convegni e ricevimenti – (3.4.1.2.2) ISTAT
  • Animatori turistici e professioni assimilate – (3.4.1.3.0) ISTAT
  • Agenti di viaggio – (3.4.1.4.0) ISTAT

Recensioni degli studenti

Nessuna opinione su questa laurea

Lascia la tua opinione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

SI NO

Se ne parla nel forum: TESTIMONIANZE E DISCUSSIONI

Loading...

Richiedi Informazioni

Richiedi maggiori informazioni a FormazioneTurismo

Privacy Policy - Termini e Condizioni d'uso

Ricerca avanzata

CON QUALE LAUREA VUOI COSTRUIRE
IL TUO FUTURO? ISCRIVITI!
Compila il modulo per ricevere
aggiornamenti direttamente nella tua casella mail. 100% Free.
I tuoi dati non saranno mai ceduti a terzi. Acconsenti L.196/2003